Successo del franchising Made in Italy all'IFE New York 2018

L'IFE, International Franchise Expo, si è appena svolto a New York dal 31 maggio al 2 giugno con il supporto dell'Associazione Internazione del Franchising (IFA).

Sono stati più di 400 gli espositori provenienti da oltre 30 Paesi in tutto il mondo. Nei tre giorni di fiera i nostri Soci hanno portato il proprio marchio in franchising negli Stati Uniti e hanno conosciuto i migliori operatori del settore ed i top franchisor per ogni settore di attività. Inoltre è stato possibile partecipare gratuitamente ad oltre 70 seminari di approfondimento su tutti gli aspetti del franchising come pratiche legali, di finanziamento e governative per intraprendere il proprio business negli U.S.A.

Oltre ai seminari gratuiti e alla possibilità di incontrare gli specialisti più qualificati, quest'anno l'International Franchise Expo ha ospitato lo SCORE Answer Center, all’interno del quale è stato possibile ricevere coaching, consulenza aziendale e supporto start-up da oltre 60 dirigenti di successo in diversi settori e aree di competenza.

Assofranchising ha partecipato a IFE e in collaborazione con Mise/ICE ha messo a disposizione un open space per una collettiva di Soci Franchisor: 101Caffè, Ju'sto e Phonup.

Non è mancata poi la partecipazione attiva di AIF con il Presidente Italo Bussoli che ha preso parte al convegno "The Made in Italy Retail" promosso in collaborazione con IBS Italia.

Si conferma lo stato di grazia del franchising negli USA, un tipo di investimento molto utilizzato tanto che le previsioni per il prossimo anno sono decisamente positive: +1,9% le aperture di nuovi punti vendita, con le unità operative che dovrebbero raggiungere quota 759 mila, quasi 14 mila in più rispetto al 2017. 

La dichiarazione del Presidente Italo Bussoli su Il Sole 24 ore

Share This

Search