calzedonia-news

Calzedonia: prova costume superata!

L'autunno è arrivato da poco ed è già tempo di bilanci. Come se la saranno cavate le aziende produttrici di beachwear? Senza dubbio Calzedonia ha superato la prova costume a pieni voti.

Secondo le stime di Confindustria Moda per Smi, nel 2017 le esportazioni di capi italiani di intimo e beachwear hanno superato i 2 miliardi di euro, segnando un +8,4%. I costumi da bagno hanno registrato un +10% in valore verso i Paesi e im +8,1% entro i confini europei con Spagna, Francia e Germania come mercati di riferimento. E sono cresciuti del 2% anche sul mercato interno. 

Il gruppo Calzedonia ha raggiunto un importante traguardo: 2,3 miliardi di euro con ricavi in aumento del 8,7%. Oltre all'omonimo marchio Calzedonia, che guida il trend di crescita con un giro di affari pari a 802 milioni di euro, registrando +14% rispetto all'anno precedente, ci sono Intimissimi e Tezenis, rispettivamente a quota 691 e 609 milioni di euro. Oltre la metà del business è dovuto alle vendite estere, a conferma dell'apprezzamento che il mondo nutre per lo stile e la qualità Made in Italy. 

La spinta arriva anche dalla rete distributiva che conta 4.454 punti vendita in 49 Paesi del mondo e 242 nuove aperture. 

Share This

Search