washdog-news

Wash Dog, il lavaggio per cani self service h24

Il cane è diventato sempre più presente nelle nostre case, proprio per questo è necessario mantenere pulito il proprio cane almeno una volta al mese.

Wash Dog nasce con questo obiettivo, offrendo la possibilità al cliente di provvedere personalmente all'igiene e alla cura del proprio amico in modo semplice, pratico e divertente. 

Come nasce Wash Dog?

Wash Dog nasce da un'idea di Emanuele Guerreschi che decise di aprire nel 2001 a Gessate in provincia di Milano, il primo lavaggio per cani self service 24 ore. L'idea è stata vincente: i clienti hanno apprezzato molto il sistema, a tal punto che nel 2005 Guerreschi trasformò la sua idea in un'impresa in franchising che, ad oggi, conta sul territorio oltre 100 store attivi in Italia e all'estero, oltre 30 store in imminente apertura, tra cui Barcellona e Monaco e oltre 550.000 utenti soddisfatti. 

Gli store Wash Dog si distinguono per il loro design molto minimale, sono innovati, eleganti, moderni ed esclusivi. Il format è stato pensato per offire alla clientela un'esperienza unica basata su sensazioni di praticità, confort e serenità, il tutto nel pieno rispetto dei propri affiliati. I prodotti sono selezionati, ecologici, naturali, biodegradabili, anallergici, delicati e studiati per lavaggi frequenti. 

I servizi di Wash Dog

Wash Dog non è più solo un lavaggio per cani self service ma, grazie alla ricerca e allo sviluppo della corporate, è diventato una vera e propria beauty farm che rlascia una serie di servizi diversi ed innovativi. Negli store i clienti potranno trovare il servizio di toelettatura professionale effettuato da personale specializzato, l'oxy dry, il servizio all'ossigeno attivo che permette al cliente di mantenere pulito e perfettamente igienizzato il proprio cane senza utilizzo di acqua, si eseguono corsi di qualsiasi genere, il servizio di lavanderia professionale con relativo servizio "lascio e ripasso" per tutti coloro che non hanno tempo di attendere il lavaggio e l'asciugatura dei panni del proprio cane, il servizio di fitness per i cani che necessitano di qualche terapia, il dog sitter, il taxy dog e tanti altri servizi. Wash Dog lavora ogni giorno per garantire ai propri clienti una serie di servizi di eccellenza.

Wash Dog Card

Per poter accedere ai servizi, è necessario avere la Wash Dog Card, una tessera ricaricabile con microchip incorporato. Ricaricarla è semplice: basta utilizzare i dispositivi automatici presenti negli store. Oltre alla comodità per il cliente, la carta è molto utile anche per gli affiliati che potranno avere sotto controllo lo store anche quando non sono presenti, oltre ad analizzare l'andamento dell'attività e ad avere una liquidità sicura ed un incasso anticipato sul servizio da offrire.

Il franchising

Inoltre, aderendo ad Assofranchising, Wash Dog utilizza, nei confronti dei propri affiliati, un contratto regolato dalla legge italiana. Si tratta di un contratto molto semplice che prevede know how collaudato, un'esclusiva di zona, royalties fissa, supporto gestionale e tecnico, la presenza di personale, una superficie di 100 mq su fronte strada, visibilità, studio di potenzialità commerciale e di geomarketing, lo sviluppo progettuale e una durata di 5 anni rinnovabili. 

 

Share This

Search