fbpx
Venerdì, 31 Agosto 2018 07:55

iRiparo

iRiparo nasce nel 2009 come sito internet, dall’idea imprenditoriale dell’ attuale CEO Carlo Alberto Rolando, per fornire assistenza qualificata agli utenti Apple che si trovano a dover affrontare problemi con i loro dispositivi. Inizialmente solo dedicato ai device dell’ Azienda di Cupertino, il team ha ampliato, nel corso degli anni, la gamma di marche sulle quali propone interventi di riparazione giungendo a garantire, ad oggi, assistenza sui principali modelli di Smartphone e Tablet dei più diffusi Marchi: Apple, Samsung, Nokia, HTC, LG, Blackberry, ecc.

A partire dal 2012, iRiparo, mirando a creare una diffusione capillare su tutto il territorio italiano dei propri servizi, ha sviluppato il proprio Progetto Franchising che, dopo un’accurata pubblicizzazione, ha portato alla nascita di una vera e propria Rete Franchising che, oggigiorno, vanta un gran numero di punti vendita operativi in tutta la nazione mentre, molti altri sono in fase di apertura.

Fin dalla nascita la Mission Aziendale è stata quella di soddisfare pienamente tutte le esigenze dei suoi clienti, diventando per essi un punto di riferimento con personale qualificato che conosce il problema e sa come affrontarlo.
Tutti gli Store ed i Corner iRiparo sono dotati di tecnici specializzati e certificati iRiparo che hanno sostenuto una ferrea preparazione teorico-pratica, grazie alle capacità di tutti gli Affiliati al sistema Franchising iRiparo la riparazione diventa, quindi, per il cliente finale, una vera esperienza che gli consente di essere seguito in ogni suo aspetto.

Riparo, promotrice della prima Catena di Franchising in Italia che fornisce care solutions per utenti di elettronica, rappresenta, correttamente, la definizione di dinamismo, crescita e sviluppo della propria Rete di punti vendita.
Consolidate le basi della Rete Franchising italiana, iRiparo, ha creato le premesse per l’ espansione del proprio mercato oltralpe in Francia e Svizzera, puntando alla diffusione, a livello europeo, nei prossimi 5 anni, del proprio Marchio e dei propri servizi.

Pubblicato in Vari specializzati
Mercoledì, 04 Luglio 2018 13:13

Vodafone

L’innovazione è certamente una delle leve strategiche fondamentali nel determinare il successo di un’azienda sul mercato, ed è proprio partendo dall’innovazione che Omnitel, nel 1995, diventa il primo operatore mobile alternativo al monopolio allora vigente in Italia. 

Ma la vera rivoluzione sarebbe arrivata poco tempo dopo, con l’introduzione del primo abbonamento senza canone fisso del mercato e della sua prima tariffa ricaricabile. Nel 2001, Omnitel entra a far parte del Gruppo Vodafone, uno dei maggiori gruppi di telecomunicazioni al mondo che vanta oggi 470 milioni di clienti mobile, per diventare, nel 2003, Vodafone Italia.

Oggi Vodafone Italia ha circa 6700 dipendenti, 8 Competence Center e oltre 7000 punti vendita su tutto il territorio. Con il piano Spring da 3,6 miliardi in due anni per lo sviluppo della rete 4G e Fibra, Vodafone raddoppia gli investimenti in Italia, imprimendo un’ulteriore accelerazione alla strategia di differenziazione di Vodafone sul mercato italiano.

Aprire un negozio Vodafone in franchising significa poter contare sulla forza di un marchio leader ed entrare a far parte di una squadra dove ogni componente può fare la differenza.

I negozi sono scelti in posizione strategica per passaggio di clienti e visibilità per rendere capillare la presenza di Vodafone sul territorio. Un elemento centrale dei negozi Vodafone è la possibilità di toccare con mano i nuovi prodotti: i clienti possono utilizzare smartphone, tablet e accessori, nonché usufruire di contenuti digitali e interattivi.

La consolidata esperienza aziendale nel mercato retail garantisce ai partner un costante supporto grazie a personale dedicato altamente specializzato. Le persone in negozio sono il volto di Vodafone e devono essere in grado di fornire un servizio differenziante ai clienti. Ecco perché Vodafone supporta gli imprenditori con un programma di formazione volto a rafforzare le competenze del loro personale.

 

Pubblicato in Vari specializzati
Mercoledì, 04 Luglio 2018 09:12

Fastweb

Fastweb offre una vasta gamma di servizi voce e dati, fissi e mobili, a famiglie e imprese.

Dalla sua creazione nel 1999, l'azienda ha puntato sull’innovazione e sulle infrastrutture di rete per garantire la massima qualità nella fornitura di servizi a banda ultralarga. Fastweb ha sviluppato una infrastruttura di rete nazionale in fibra ottica di 46.600 chilometri, con oltre 4 milioni di chilometri di fibra, e oggi raggiunge con la tecnologia fiber-to-the-home o fiber-to-the-cabinet circa 8 milioni di abitazioni e aziende.

Entro il 2020 Fastweb raggiungerà con la rete ultrabroadband 13 milioni di famiglie (ovvero il 50% della popolazione), di cui 5 milioni con tecnologia Ftth e velocità fino a 1 Gigabit e 8 milioni con tecnologia FttCab e velocità fino a 200 Megabit per secondo.

La società offre ai propri clienti un servizio mobile di ultima generazione basato su tecnologia 4G e 4G Plus. Entro il 2020 il servizio mobile verrà potenziato, a partire dalle grandi città, grazie alla realizzazione di una infrastruttura di nuova generazione 5G con tecnologia small cells.

Fastweb fornisce servizi di telecomunicazioni ad aziende di tutte le dimensioni, dalle start-up alle piccole e medie imprese, dalle società di grandi dimensioni fino al settore pubblico, alle quali offre connettività e servizi ICT avanzati, come l’housing, il cloud computing, la sicurezza e la comunicazione unificata. La società fa parte del gruppo Swisscom dal settembre 2007.

Pubblicato in Vari specializzati

Search